[Ambiente] San Casciano al primo posto tra i comuni toscani sostenibili

San Casciano al primo posto tra i comuni toscani sostenibili. Il Comune chiantigiano guida la classifica dei comuni sostenibili tra gli enti locali toscani con densità demografica pari a 10.000-20.000 abitanti. E’ quanto emerge dall’analisi effettuata dalla società Gse che ha valutato alcuni specifici criteri tra cui l’energia da Fer, i rifiuti e l’uso del suolo. La società opera per la promozione dello sviluppo sostenibile attraverso la qualifica tecnico-ingegneristica e la verifica degli impianti a fonti rinnovabili e di cogenerazione ad alto rendimento.

Gse è il secondo operatore nazionale per energia intermediata: ritira e colloca sul mercato elettrico l’energia prodotta dagli impianti incentivati e certifica la provenienza da fonti rinnovabili dell’energia elettrica immessa in rete. La società svolge attività di supporto al Ministero dello Sviluppo Economico sulle materie energetiche. “L’impegno e gli investimenti di anni premiano – ha detto il sindaco Massimiliano Pescini – tutta la struttura comunale ha svolto e compie nella quotidianità un grande lavoro nella direzione della sostenibilità e delle buone pratiche. Riconoscimenti come questo aiutano ad andare avanti con ancora maggior forza e convinzione”. La società valuta e certifica i risparmi conseguiti dai progetti di efficienza energetica e promuove la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Comune di San Casciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.