Arcipelago Toscano monitorato in video wireless

Parco-nazionale-arcipelago-toscano

Una rete wirelss di video sorveglianza inaugurata nel mese di Agosto 2015 presso la sede del Parco nell’Arcipelago Toscano all’Enfola, vicino Portoferraio, permetterà di avere sotto controllo il mare che circonda le sette isole toscane, a partire dall’isola di Pianosa.“Pianosa è l’isola sarà monitorata per prima – spiega il presidente del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, Giampiero Sammuri – non solo per l’importanza naturalistica e la delicatezza dei suoi equilibri naturali, ma perché più esposta ai casi di accesso illecito per bracconaggio o per il mancato rispetto delle regole di fruizione”.

Le postazioni di ripresa sono dotate di termocamere che sono in grado di rilevare un obiettivo fino a un km e mezzo e anche di notte; inoltre, in supporto alle camere, è stato necessario prevedere l’installazione di pannelli solari o di paline eoliche, con i relativi sistemi di accumulatori per permettere la continua ripresa.

fonte: intoscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.