La casa di Galileo Galilei si trova a Firenze sulla Costa San Giorgio, acquistata nel 1634; il vecchio proprietario, Jacopo Zuccagni, però non volle riconoscerne il possesso a Galileo fino alle deliberazioni del magistrato supremo. Essa fu costruita nel XIV secolo, ma ricostruita nei secoli successivi. Oggi appare con unaContinua a leggere ->

Wolfgang Amadeus Mozart, compositore austriaco, bambino prodigio che, nel XVIII secolo fu autore di indimenticabili opere come “ Il flauto magico” e “Le nozze di Figaro“, appena quattordicenne, arrivò a Firenze il 30 Marzo del 1770 accompagnato dal padre Leopold. Era un venerdì. Partiti da Bologna con la diligenza postale ordinariaContinua a leggere ->

L’itinerario è scorrevole senza particolari dislivelli, ma caratterizzato da un chilometraggio consistente. Da un punto di vista turistico si transita per luoghi di grande interesse come la Laguna di Orbetello, le rovine archeologiche di Cosa [Ansedonia], l’Oasi WWF di Burano, il Giardino dei Tarocchi e i borghi di Capalbio eContinua a leggere ->

Il Giardino Torrigiani è il più grande d’Europa ed è ubicato all’interno della cinta muraria di Firenze. Il giardino, così come lo vediamo oggi, è stato voluto dal Marchese Pietro Torrigiani il quale, nell’Ottocento, ne affidò la ristrutturazione all’architetto Luigi de Cambray Digny. Fu proprio costui, pur nel rispetto dellaContinua a leggere ->

« Il Pinocchio di Collodi è un miracolo letterario dalla profondità esoterica quasi intollerabile. » (Elémire Zolla, dall’intervista di Silvia Ronchey, «Il burattino framassone» Zolla: la storia di un’iniziazione ispirata a Apuleio, La Stampa, 27 febbraio 2002, p. 25) Secondo l’interpretazione esoterica, basata anche sul fatto che Collodi apparteneva probabilmenteContinua a leggere ->

Pagina 10 di 77« First...89101112...2030405060...Last »