L’arcipelago è bagnato da quattro mari: il mar Ligure a nord dell’isola d’Elba, il canale di Piombino a est, il mar Tirreno a sud e il canale di Corsica a ovest delle coste elbane. Il canale di Corsica e il canale di Piombino possono essere considerati come canali naturali diContinua a leggere ->

Una prima struttura fu verosimilmente fabbricata sotto la Repubblica di Pisa, nella prima metà del XIII Secolo, per venir poi ricostruita da Iacopo III Appiani negli anni sessanta del XV Secolo. Questo si era reso necessario per affrontare con successo eventuali incursioni piratesche che potevano essere condotte. Per la suaContinua a leggere ->

Il complesso monasteriale era composto dalla chiesa, coperta da una volta a botte e lunga 25 metri per 8, dalla sagrestia, da una grande sala per riunioni, da un chiostro con cisterna centrale e dalle stanze riservate ai monaci. All’interno della chiesa giaceva una colonna frammentaria in granodiorite, osservata daContinua a leggere ->

La Gonfolina è una strettoia del fiume Arno che corrisponde convenzionalmente alla delimitazione tra Valdarno superiore e inferiore, nel comune di Lastra a Signa, tra le località La Lisca e Brucianesi, lungo la statale 67, al Km 64,5, poco lontano dalla confluenza del torrente Ombrone. Dopo la Gonfolina si apreContinua a leggere ->

Figlio secondogenito del granduca Ferdinando III di Toscana e di Luisa Maria Amalia di Borbone-Napoli, Leopoldo II Giovanni Giuseppe Francesco Ferdinando Carlo d’Asburgo-Lorena (Firenze, 3 ottobre 1797 – Roma, 28 gennaio 1870) è stato il penultimo granduca di Toscana e l’ultimo granduca regnante de facto. Leopoldo visse la sua primaContinua a leggere ->

L’Archivio di Stato di Firenze, Fondato il 20 febbraio 1852 con un decreto del granduca Leopoldo II di Toscana col nome di Direzione centrale degli archivi di Stato raccolse inizialmente solo alcuni grandi archivi, fra cui l’archivio diplomatico cittadino, l’archivio delle Riformagioni, quello Mediceo, delle Regie Rendite, del Regio Diritto,Continua a leggere ->