La torre del Saraceno, nota anche come torre del Porto, costruita in epoca medievale, era originariamente un possedimento dell’abbazia delle Tre Fontane di Roma, per poi passare agli Aldobrandeschi con l’inizio del loro controllo dell’isola. Durante la dominazione pisana, la fortificazione andò probabilmente incontro ad un periodo di abbandono eContinua a leggere ->

Il luogo della sua nascita è sconosciuto. Infatti, benché abbia ricevuto l’appellativo di “Pisano”, è probabile che Pisa non fosse la sua città natale ma fosse di origine pugliese, dato che alcuni documenti lo indicano come “de Apulia”, ossia proveniente dall’Italia meridionale (infatti con Apulia nel Medioevo si intendeva tuttaContinua a leggere ->

La torre si può vedere dall’interno di piazza del Duomo, ed è attigua alla porta omonima oramai chiusa. La torre del Leone era una delle antiche torri che si ergevano nelle mura medievali di Pisa. Il nome deriva da una scultura probabilmente etrusca rappresentante un leone. Tale statua era postaContinua a leggere ->

Il termine è di etimologia incerta, ma comunque da riferire al latino “martius”=di Marte. Un’altra delle spiegazioni avanzate è che marzocco sia la contrazione della parola Martocus, cioè piccolo Marte. la più celebre di queste raffigurazioni è senz’altro quella di Donatello. Più anticamente, come si può vedere nella banderuola diContinua a leggere ->

La Porta a Lucca è una delle porte delle mura di Pisa, dalla quale prende il nome l’omonimo quartiere residenziale abitato da circa 20.000 abitanti. La porta, aperta dai fiorentini durante il loro dominio nella seconda metà del XVI secolo, andava a sostituire la vicina e prestigiosa Porta del Parlascio,Continua a leggere ->

Montecristo si trova a sud dell’isola d’Elba, a ovest dell’isola del Giglio e del Monte Argentario, a sud-est dell’isola di Pianosa e a est dell’affiorante Scoglio d’Affrica, noto anche come Africhella e Formica di Montecristo. L’isola, originatasi dal sollevamento di un plutone sottomarino, è interamente montuosa con diverse sporgenze roccioseContinua a leggere ->

L’impianto originale del complesso risale agli ultimi decenni del I secolo d.C. (sotto Domiziano), come sembra suggerire l’uso della tecnica a opus victatum mixtum, con un paramento in filari variamente alternati di laterizio e blocchi di panchina. Nel secolo successivo si ebbe un rifacimento, del quale resta un’epigrafe (CIL XI,Continua a leggere ->

La sua costruzione risale al 1155-1161, con grossi conci di panchina livornese e un disegno leggermente digradante verso l’alto. Oltre la sommità delle mura fu usata invece la breccia sedimentaria proveniente da Asciano, fino a un punto segnato da uno scalino, oltre il quale termina la parte antica, con laContinua a leggere ->

San Bernardino nacque a Massa Marittima in provincia di Grosseto l’8 settembre 1380 dalla nobile famiglia degli Albizzeschi (famiglia di origine senese), dove il padre Tollo era governatore, e lo stesso giorno venne battezzato nella cattedrale. Rimasto orfano (a 3 anni della madre Nera e a 6 dal padre) siContinua a leggere ->

Pagina 1 di 1912345...10...Last »