Secondo quanto scrive il Villani nei primi capitoli della Nuova Cronica, Attalatte, discendente diretto di Noè, fondò Fiesole e ne divenne il re: ‘Il quale Attalante con Elettra sua moglie, con molti che ‘l seguiro, per agurio e consiglio d’Appollino suo astrolago e maestro, arivò in Italia nel paese diContinua a leggere ->

Leopoldo II d’Asburgo-Lorena si stabilì a Firenze e iniziò con zelo un programma di riforma ad ampio raggio, facendo di uno Stato marginale nel contesto delle potenze europee un paese moderno e all’avanguardia sotto molti aspetti. Fu un chiaro esempio di “sovrano illuminato” e le sue riforme si contraddistinsero perContinua a leggere ->

Il 24/7/44 a Dudda, alla Fattoria di Querceto, i tedeschi fucilano in due distinte esecuzioni 6 civili: Antonio Pianigiani (nato a Greve in Chianti il 29/3/1889, mezzadro del podere “Santa Margherita”, coniugato), il di lui figlio Gino Pianigiani (nato a Greve in Chianti il 24/7/1923, mezzadro anch’egli nello stesso podereContinua a leggere ->

Nel corso dell’800 locande e alberghi iniziarono a differenziarsi, specialmente con l’aumento dei turisti che inserivano Firenze nel loro Grand Tour; alcune residenze aristocratiche furono trasformate in eleganti alberghi. In Oltrarno, in piazza Soderini (oggi Sauro) sul lungarno, nel palazzo omonimo, la famiglia Schneiderff aprì una famosa locanda, mentre sull’altroContinua a leggere ->

L’interno del palazzo è oggetto di decorazione fin dal Trecento, quando non era ancora stata completata l’architettura, quando il Governo dei Nove si assicurò l’opera dei maggiori artisti del tempo per manifestare il proprio programma politico. Tale insieme di affreschi, opere di pittura e di scultura rappresenta così una delleContinua a leggere ->

Pagina 1 di 2212345...1020...Last »