[Calenzano] Inaugurato nuovo archivio storico

Il nuovo archivio storico del Comune di Calenzano è stato inaugurato il 4 Aprile del 2017 e sarà aperto al pubblico il martedì, su prenotazione. Nell’archivio storico si conservano tutti i documenti del Comune dalla metà del XVI secolo fino al 1977, mentre i documenti degli ultimi 40 anni si trovano nell’archivio di deposito del Municipio. Nell’archivio si trovano statuti, deliberazioni, carteggio e atti degli affari comunali, libri contabili, registri di imposte e tasse, i censimenti della popolazione, dell’agricoltura e dell’industria e commercio, le carte dell’Annona, i documenti della leva militare e dei periodi bellici, l’archivio musicale della Società filarmonica Pietro Mascagni, i registri delle scuole, documenti fotografici, gli archivi aggregati di Consorzi, dell’ECA, dell’ONMI e del Giudice Conciliatore. Sono inoltre presenti alcuni disegni di Pietro Parigi e il Fondo Ammannati.

I documenti sono divisi tra il periodo pre-unitario (496 unità) che va dalla metà del XVI secolo al 1865; il periodo post-unitario (inventariato a stampa fino al 1938, ma in elaborazione fino al 1972) e una parte ancora non inventariata fino al 1977. La documentazione occupa attualmente circa 360 metri lineari.

L’archivio è visitabile su prenotazione il martedì dalle 10 alle 13:30 e dalle 14 alle 18:30. Per prenotazioni: 055 8833313/421 archiviostorico@comune.calenzano.fi.it

Comune di Calenzano

Lascia un commento