Dicomano, Migranti costruiscono cucina Centro accoglienza

Dicomano, Migranti costruiscono cucina Centro accoglienza

I richiedenti asilo del Centro di accoglienza a Dicomano gestito da una cooperativa hanno finito la realizzazione della cucina del centro grazie alla collaborazione di una azienda. Il progetto ha visto i ragazzi ospiti della struttura e provenienti da Paesi come il Gambia, la Nigeria e la Costa D’Avorio, diventare dei veri e propri professionisti in grado di montare pavimento, fuochi, fornelli, la cappa, gli scaffali e il lampadario grazie alla supervisione dei lavoratori di Leroy Merlin che hanno insegnato loro le basi del lavoro.

Tutto il materiale utilizzato, per un valore di 2.500 euro, è stato fornito a titolo gratuito dall’azienda X.

Due ragazzi del Centro hanno cominciato un tirocinio presso il punto vendita dell’azienda di Campi Bisenzio. Si tratta di P.K., del Mali, 30 anni, e M. A. A. dalla Nigeria, 26 anni. Lavoreranno per 25 ore settimanali per due mesi e si occuperanno della vendita dei prodotti, sistemazione scaffali e della logistica del magazzino.

Fonte Uff Stampa Dicomano

Lascia un commento