Facebook blocca i contenuti sul gruppo Cavalieri di Malta Magazine

Stamattina, ore 9.13 abbiamo ricevuto la sgradita sorpresa di un messaggio da parte di facebook che riportiamo qui di sotto nella immagine:



Facebook, come si evince dalla sopra indicata immagine, ha tempestivamente eseguito l’ordine di rimozione senza peraltro accertarsi della veridicità sulla richiesta, come spesso svolge in tutti quei casi che un utente di quel social net segnala al loro staff.

Per dovere di cronaca informiamo che i contenuti pubblicati periodicamente con un attento lavoro giornalistico, senza ricevere alcun compenso da alcuno, ad iniziare dall’ente ecclesiastico cattolico dei Cavalieri di Malta del Vaticano, erano sui seguenti contenitori d’informazione:

1) Gruppo Cavalieri di Malta Magazine;

2) Pagina Knights of Malta OSJ.

Nel primo caso c’erano contenuti di pubblico dominio, recuperabili su internet e sui siti web di quegli enti cattolici ove peraltro hanno i comunicati destinati ai giornalisti, quindi disponibili per il diritto di cronaca.

Nel secondo caso si trattava di contenuti raccolti da fonte ufficiale, quale il sito web OSJ ed in questo magazine.

Pertanto codesta redazione ha deciso di non pubblicare più alcun contenuto inerente a quell’ente cattolico e di cancellare in questo ed in altri mezzi di comunicazione, da noi gestiti, ogni e qualsiasi riferimento alla loro attività associativa e volontaria sul territorio nazionale ed estero.

Purtroppo spiace farlo, ma non abbiamo alcuna garanzia sul diritto di cronaca, né tutela che il nostro lavoro giornalistico viene riconosciuto.

Ovviamente pubblicheremo tutto ciò che concerne il diritto di cronaca e la storia sui Cavalieri di Malta, la quale peraltro è consultabile anche su Wikipedia.

.?.

NOTA
Abbiamo informato il Gran Maestro del Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme affinché valuti se è il caso di adire le vie legali, visto che nella pagina Knights of Malta OSJ erano pubblicate foto e contenuti esclusivamente inerenti all’attività di quest’ordine.

.?.

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 16 giugno 2014. Filed under ARCHIVIO, CRONACA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login