[Firenze] Calcio: Una stagione buttata (e non per colpa degli arbitri)

Si possono fare due analisi opposte della partita di sabato sera che la Fiorentina ha sciaguratamente perso contro l’Empoli. La prima è dare gran parte della colpa all’arbitro e ai guardalinee (e anche agli assistenti di porta). Il rigore assegnato contro la Viola è stata una comica finale e la partita, probabilmente, sarebbe finita in parità. Sarebbe cambiato poco o nulla ma è bello pensare che negli ultimi due minuti rimasti Kalinic o Babacar avrebbero potuto castigare gli empolesi. La seconda analisi riguarda invece l’aspetto strettamente tecnico della gara. La Fiorentina ha perso perché ha giocato male e perché la formazione messa in campo da Sousa era perlomeno pittoresca.

Un 3-2-4-1 senza grosso senso tattico, con una difesa a tre e due esterni che poco rincorrevano gli avversari. Due centrocampisti in mezzo, o giù di lì, e due mezze punte non certo nella forma migliore. L’Empoli veniva da una serie terrificante di sconfitte e niente faceva prevedere una sua vittoria al Franchi. L’1 a 2 finale è figlio dell’insipienza di questa stagione catastrofica della Viola, fatta di sporadiche gioia e di molte amarezze. Una rosa di giocatori ben poco assortita, qualche ex campione ormai sfiatato, giovani di belle speranze, un allenatore poco interessato alla situazione, una società che pensa (anche giustamente) al bilancio. E a cui forse i preliminari di Europa League non sembrano la soluzione migliore.

Noi, calcio fili di vecchia data, preferiamo questa seconda analisi. Anche perché l’arbitro e i suoi assistenti avevano la luna di traverso già dall’inizio. Ricordiamo, infatti, che i gol dell’1 a 1 erano viziati da netti (più quello della Viola) fuorigioco. E poi, in una partita come quella, sulla carta da vincere quasi passeggiando, dare la colpa all’arbitro ci sembra poco dignitoso per tutti. La Fiorentina non ha perso tutto in questa stagione per gli errori dei direttori di gara. Ma per ben altre ragioni.

Duccio Magnelli

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 16 aprile 2017. Filed under ARCHIVIO, PallaVagabonda. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login