[Firenze] Curiosità: Carlo Conti proprietario attico Torre dei Ramaglianti

La torre dei Ramaglianti si trova in via dei Ramaglianti ed è una delle torri medievali del quartiere Oltrarno a Firenze. Si appoggia sul retro alla torre dei Belfredelli. I Ramaglianti erano un’importante famiglia ghibellina ed avevano una cappella nella chiesa di San Jacopo sopr’Arno. In passato ebbero la proprietà anche della vicina torre dei Marsili. Dopo il 1950 la torre appartenne all’architetto Giovanni Michelucci, che qui aveva il suo studio e che si adoperò per il restauro della torre dopo i consistenti danni della seconda guerra mondiale: fu aperto un collegamento con la torre dei Belfredelli e le creati doppi volumi nell’altezza delle stanze.

Il rivestimento esterno è sempre caratterizzato da tipico filaretto in pietra a vista, con due finestre rettangolari per piano. Il portale al piano terra è alto e stretto ed è sormontato da un doppio arco.

Appoggiata completamente sul lato vero Borgo San Jacopo alla torre dei Belfredelli, è più alta e non fa parte dello stesso edificio: infatti tra l’una e l’altra torre esiste una sottilissima intercapedine.

L’attico della torre, messo in vendita dal Comune di Fiesole, è stato acquistato nell’aprile del 2010 dal conduttore televisivo Carlo Conti per la cifra di 904 mila euro.

Fonte: Wikipedia

Lascia un commento