[Firenze] Dino Compagni: stop ai lavori?

La notizia non farà piacere a molta gente. Agli abitanti del quartiere 2 o almeno a una parte di essi, ma anche agli studenti che speravano di tornare prima possibile nella loro scuola. Risanata, ricostruita e ingioiellata. E nemmeno a chi, nel Comune di Firenze, aveva previsto di cominciare i lavori a inizio 2017. Un intoppo burocratico, uno dei soliti che bloccano spesso questo paese, ritarderà i lavori di ricostruzione della scuola Dino Compagni.

L’edificio che è stato abbattuto con tutto il suo carico d’amianto e che si affacciava su tre strade: via Sirtori, via Centostelle e via Don Giovanni Verità. L’appalto per i lavori era già stato assegnato alla Russo Costruzioni sas di Salerno con fine prevista per settembre 2018. Ma la ditta arrivata seconda nella gara (Iti Impresa generale spa di Modena) ha deciso di chiedere al TAR sospensione e annullamento della procedura di affidamento dei lavori. Come accadde molto frequentemente nelle gare d’appalto.

Che cosa succederà adesso?
Il destino della scuola è in mano al TAR. Il Comune si è già mosso ma è chiaro che l’inizio dei lavori ritarderà non si sa di quanto. E la cosa, come già detto, non farà piacere a molti. Soprattutto agli abitanti della zona interessata, visto che al posto della scuola oggi c’è la desolazione assoluta. Buche, pezzi di murature, sacchi di origine ignota, cancelli arrugginiti. In terra, siringhe usate. E buio, tanto buio quando cala la sera. Insomma, lo spettacolo che si presenta adesso davanti alle finestre dei cittadini non è dei più tranquillizzanti. C’è poi la curiosità di vedere come sarà questo nuovo edificio, costruito, si dice, con metodologie all’avanguardia. Che dovrebbe diventare anche un punto di aggregazione per tutto il quartiere. Ma purtroppo, in questo strambo paese, non c’è niente di certo. Godot davvero sembra non arrivare mai.

Duccio Magnelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.