[Firenze] Il Giardino di Bobolino riqualificato

Il giardino del Bobolino è un parco pubblico a Firenze appena fuori da Porta Romana, che prende il nome dal vicino giardino di Boboli, del quale è una versione in scala minore. Si tratta di un giardino in pendenza, interamente composto da pendii erbosi, scalinate e piazzali di ghiaia che presenta alcune graziose soluzioni di arredo verde, come i sedili integrati con le aiuole, le vasche e le grotte artificiali.

Nella parte inferiore, a fianco del giardino, si trovano alcune serre comunali.

I giardini sono di proprietà del Demanio dello Stato ed in consegna alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio della Provincia di Firenze.

Nel dicembre 2007 la Soprintendenza decide di impegnare 2 milioni di euro per “riqualificare” il giardino e restituirlo così alla città.

La “Carta per la tutela e la conservazione dei giardini storici”, redatta a Firenze nel Maggio del 1981, porta, infatti, il nome di “Carta di Firenze”.

Il giardino è stato risistemato con potature, abbattimento delle piante infestanti e ripristino della pavimentazione, compreso pulizia straordinaria di pozzetti, griglie e impianti fognari.

«Miglioreremo la fruibilità di quest’area verde – ha sottolineato l’assessore Bettini – e la sicurezza di quanti la frequentano».

L’investimento economico è stato di 40mila euro.

Photo copyright not user – foto coperte da diritto d’autore; i trasgressori saranno puniti per legge.

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 19 agosto 2017. Filed under AMBIENTE, ARCHIVIO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login