Firenze, La Camorra nel ristorante Il Cabreo

carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casal di Principe hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio GIP presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di Giordano Arbolino (in foto), gravemente indiziato di associazione per delinquere di stampo mafioso ed intestazione fittizia di beni commessa per agevolare il clan dei Casalesi.

E’ stato altresì notificato avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di altri 3 indagati, Iacoviello Joseph Danilo (genero dello stilista Cavalli), Gigante Alessandro e Esposito Antonio, gravemente indiziati in concorso tra loro, di impiego di denaro, beni e utilità di provenienza illecita con l’aggravante del metodo mafioso ed intestazione fittizia di beni commessi con il metodo mafioso e per agevolare il clan camorristico in concorso con Arbolino Giordano.

Iacoviello Joseph Danilo, gestore del ristorante sito in Firenze con insegna “Il Cabreo”, intestato alla società Onda s.r.l., proponeva di rilevare le quote della società ad Arbolino che, dopo aver ottenuto dal gruppo Schiavone il placet ed i capitali necessari all’investimento, accettava la proposta e formalizzava l’acquisto, in due tranche, delle quote societarie intestandole fittiziamente ai prestanome Gigante Alessandro e Iacoviello Joseph Danilo. Nell’operazione finanziaria i tre venivano coadiuvati da Esposito Antonio che forniva consigli sulle modalità con le quali portare a termine le operazioni di intestazione e reimpiego e partecipava alle operazioni di vendita delle quote del ristorante.

Fonti
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/10/31/news/il_clan_dei_casalesi_nel_cuore_di_firenze_gestiva_un_ristorante_col_genero_dello_stilista_cavalli-151037542/

http://rosarossaonline.org/2016/11/01/arrestato-ristoratore-di-firenze-gestiva-lattivit-per-conto_219493

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2016/01/12/news/cavalli-131095385/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.