[Firenze] Poste Via Del Mezzetta, Impiegata zelante chiede delega familiare pagamento servizio, ma non sempre regola applicata

Un utente ci ha segnalato un fatto di cronaca a lui accaduto che riportiamo per come riferito. Il consumatore, dopo aver atteso 26 numeri, al suo turno si è avvicinato allo sportello ed il dipendente (una donna che parla con la r moscia) gli ha rifiutato il pagamento con bancomat in quanto sprovvisto della delega del familiare. Il consumatore è da oltre 40 anni che va sempre a pagare in quell’ufficio postale e non gli è mai stato chiesto una delega, peraltro conosce l’impiegato, indi per cui è rimasto perplesso sul comportamento; d’altronde se è una norma deve essere applicata sempre e non random. 

LA NOSTRA OPINIONE
Impiegata zelante che applica le regole ok brava, però esperta e quindi doveva risolvere il problema subito; per esempio chiedere il documento di identità al consumatore e fargli firmare un foglio ove dichiarava nel essere il familiare.

Troppo difficile aiutare i consumatori ?

Troppo facile rispondere a tono e poi chissenefrega ?

Troppo facile prendere uno stipendio ed essere bravi per l’ufficio complicazioni dei consumatori?

Comunque consigliamo a Poste Italiane di fare dei pre-stampati da consegnare ai consumatori che necessitano di pagare con una delega, a nome del familiare. 

.^.

Il risultato di chi dovrebbe dare risposte, ma si nasconde alle responsabilità e cancella le mail!

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 28 aprile 2017. Filed under ARCHIVIO, CRONACA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

4 Responses to [Firenze] Poste Via Del Mezzetta, Impiegata zelante chiede delega familiare pagamento servizio, ma non sempre regola applicata

  1. Ad un mio amico codesta tipa dalla r moscia gli dette di delinquente…pensa te che personcina. Si, scriviamo alle poste, direzione del personale e la licenzino o la mandino via a fare qualcosa di diverso, non sa stare al pubblico, risponde in modo sgarbato.

  2. Zelante un piffero. Dopo aver fatto una fila di 26 numeri, se per esempio dimentico la delega, ritorno a casa ? Andrebbe, ma licenziata! Gli impiegati sono pagati per dare un servizio non complicare la vita ai consumatori. Ora cerco di individuarla e poi facciamo il tam tam e scriviamo alle poste per farla mandare via altrove. In Via del Mezzetta devono starci persone gentili, preparate, ma gentili che aiutano a risolvere i problemi!!! Via via questa impiegata!

  3. concordo con te Francesca, anche mia mamma c’ha litigato. Dovrebbero fargli un corso di educazione e come stare al pubblico. Ti risponde a tono. Evitatela…anche se è il vostro turno andate in altra impiegata e fatelo presente al direttore: più siamo e più riusciamo a farla mandare via altrove dove non fa danni!

  4. Non è straniera l’impiegata, parla con la r moscia…comunque evitatela come la peste è una rompiglioni, crea solo problemi e non li risolve. Non è capace di relazionarsi con i clienti.

You must be logged in to post a comment Login