Firenze – Torre degli Amidei

La torre risale all’alto medioevo e si trovava un tempo vicina alla porta cittadina di santa Maria dell'”antica cerchia” delle mura di Firenze, meglio conosciuta come Por Santa Maria, che dà anche il nome alla via. La torre venne scapitozzata con molte altre nel Duecento, cioè venne abbassata di alcuni piani per un Regolamento Edilizio entrato in vigore in quell’epoca. La torre degli Amidei è un’antica torre di Firenze, situata in via Por Santa Maria, a due passi da piazza della Signoria.

La Torre, detta anche Bigonciola o Bigoncia, appartenne alla famiglia Amidei, celebre perché dagli scontri di questi ultimi con i Buondelmonti sarebbero nati i partiti di guelfi e ghibellini a Firenze. L’episodio che fece da scintilla fu l’assassinio del giovane Buondelmonte de’ Buondelmonti ad opera di un Amidei, fatto di sangue che avvenne tradizionalmente proprio ai piedi di questa torre.

Sopra le porte sporgono due teste leonine in marmo bianco, delle quali solo una è originale e viene fatta risalire addirittura all’epoca etrusca (ma l’attribuzione di autenticità è discorde). Fu ripescata dalle macerie della torre e quivi ricollocata su incarico della Soprintendenza dopo la seconda guerra mondiale. Per queste figure la torre è talvolta indicata anche come torre dei Leoni’.

Wikipedia

Lascia un commento