[I percorsi del BST] La Sette Ponti: Pieve di San Pietro a Gropina

[I percorsi del BST] La Sette Ponti: Pieve di San Pietro a Gropina

Proseguendo in direzione sud verso Castiglion Fibocchi, si incontra la Pieve di San Pietro a Gropina, romanica (XII sec.), uno degli edifici religiosi più antichi della diocesi aretina. La tradizione popolare attribuisce la fondazione alla duchessa di Toscana Matilde di Canossa. La pieve di San Pietro a Gropina è un edificio sacro che si trova in località Gropina, nel comune di Loro Ciuffenna, in provincia di Arezzo e diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

La chiesa costituisce uno degli esempi più alti dell’architettura romanica in Toscana. Già ricordata nel 774, nel sottochiesa si trovano i resti di una prima chiesa (V-VI secolo) e di una seconda a due navate (VIII-IX secolo). La chiesa, che ha un impianto basilicale con abside semicircolare, esternamente presenta decorazioni solo nell’abside, dove compare un motivo di arcate cieche spartite da lesene.

La decorazione interna è particolarmente ricca: di grande interesse un pulpito di epoca tardo-longobarda (datato all’anno 825) scolpito con figure zoomorfe e motivi geometrizzanti. Il programma iconografico dei capitelli è una vera “enciclopedia sacra” con evidente intento didascalico: vi sono raffigurate infatti scene tratte dall’Antico e Nuovo Testamento.

FONTE

Foto courtesy by author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.