[Lastra a Signa] Il masso della Gonfolina, una citazione su una epigrafe di Leonardo da Vinci

Un’epigrafe moderna sul masso ricorda una citazione di Leonardo da Vinci, che riporta la sua opinione sulla tradizione lacustre dei luoghi: “La Gonfolina, Sasso per antico unito co’ Monte Albano in forma d’altissimo argine il quale tenea ingorgato tal fiume in modo che prima che versassi nel mare era dopo a’ piedi di tal Sasso, componea due grandi laghi de’ quali el primo è là dove oggi si vede finire la città di Firenze insieme con Prato e Pistoia”. Al masso è stata inoltre attiva per secoli l’estrazione di pietra serena, destinata in larga parte (nei secoli XVI e XVII) a Pisa e Livorno, a causa della facilità del trasporto fluviale.

NOTA
La Gonfolina è una strettoia del fiume Arno che corrisponde convenzionalmente alla delimitazione tra Valdarno superiore e inferiore, nel comune di Lastra a Signa, tra le località La Lisca e Brucianesi, lungo la statale 67, al Km 64,5, poco lontano dalla confluenza del torrente Ombrone. Dopo la Gonfolina si apre quindi, ad una quota di 25 m s.l.m., il Valdarno Inferiore.

Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.