M.O., Onu: demolire il Muro della vergogna.

Mercoledì scorso, l’ufficio Onu per la coordinazione degli Affari umanitari (Ocha) ha dichiarato senza mezzi termini, che il Muro di separazione costruito da Israele in Cisgiordania sta provocando seri problemi umanitari sulla vita quotidiana dei palestinesi. Lo stesso Ufficio, in una dichiarazione ufficiale, ha chiesto a Israele di applicare il decreto emanato cinque anni fa dalla Corte internazionale di giustizia dell’Aja, con il quale veniva sollecitata ad abbattere il Muro in questione. C è da dire, che l’ Onu si è resa conto di quanto poco importi allo stato Israeliano, il decreto che di fatto lo obbliga a mettere la parola fine alla costruzione del muro. Va detto che ormai il famigerato muro è completo al 60%, su un totale di 709 km.
Di Giampaolo Poniciappi

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 10 luglio 2009. Filed under ARCHIVIO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login