L’isola è un’area naturale protetta. In particolare, è un sito di interesse regionale (SIR) interamente compreso nel Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, con una riserva marina su buona parte dello sviluppo costiero. L’area è sia un sito di importanza comunitaria (pSIC) sia una zona protezione speciale (ZPS). A determinare la protezioneContinua a leggere ->

Il nome dell’isola, sin dall’Antichità classica, fece riferimento alla sua particolare forma a mezzaluna e di conseguenza alla falce lunare, attributo della dea Artemide o Diana: Artemisia (in greco Αρτεμισία) e Dianium. Dal XVI secolo, nei documenti, compare la forma Gianuti. L’isola di Giannutri, abitata occasionalmente durante l’Età del Bronzo,Continua a leggere ->

L’arcipelago è bagnato da quattro mari: il mar Ligure a nord dell’isola d’Elba, il canale di Piombino a est, il mar Tirreno a sud e il canale di Corsica a ovest delle coste elbane. Il canale di Corsica e il canale di Piombino possono essere considerati come canali naturali diContinua a leggere ->

San Casciano al primo posto tra i comuni toscani sostenibili. Il Comune chiantigiano guida la classifica dei comuni sostenibili tra gli enti locali toscani con densità demografica pari a 10.000-20.000 abitanti. E’ quanto emerge dall’analisi effettuata dalla società Gse che ha valutato alcuni specifici criteri tra cui l’energia da Fer,Continua a leggere ->

Mille e novecento alberi saranno piantati quest’anno a Firenze. Altri mille e cento entro la primavera del 2018. Sono alcuni dei dati presentati dall’assessore all’ambiente Alessia Bettini duranti gli Stati generali del verde pubblico, in corso di svolgimento nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Il convegno è organizzato dalContinua a leggere ->