L’elevata produzione industriale di olio di palma nei paesi dell’Africa sub-sahariana (fra questi Nigeria, la Repubblica Democratica del Congo e il Ghana), realizzata da grandi imprese straniere, sta distruggendo la biodiversità degli ecosistemi e di conseguenza i mezzi di sussistenza di migliaia di africani. Il sistema industriale di produzione dell’olioContinua a leggere ->