Seguendo la via Cassia si approda sulla Strada provinciale 1 Setteponti, lasciando alle spalle Pontassieve si prosegue attraversando l’area reggellese poco distante dalla Foresta di Vallombrosa. Il territorio reggellese è stato abitato fin dall’antichità. Le prime testimonianze scritte risalgono al X e XI sec. Inizialmente chiamato Castelvecchio di Cascia, ReggelloContinua a leggere ->

Le prime testimonianze dell’abitato di Pontassieve risalgono al medioevo quando la repubblica fiorentina costruì il castello di Sant’Angelo sulla vie di collegamento con la Romagna e il Casentino. La costruzione del ponte mediceo sul fiume Sieve determinò successivamente il nuovo nome della località. Fu un importante centro agricolo, soprattutto vinicoloContinua a leggere ->

L’empolese valdelsa come area peculiare e meritevole di un’autonoma promozione turistica all’interno della regione Toscana. E’ quanto emerge dal nuovo Testo Unico deliberato dal consiglio regionale della toscana che, fra le altre cose, definisce 28 nuovi ambiti per i quali saranno direttamente i comuni a gestire l’informazione e l’accoglienza turistica,Continua a leggere ->

L’olivo potrebbe tranquillamente essere il simbolo di questa storica via che è in pratica l’antica Cassia Vetus, realizzata dai romani per collegare Arezzo con Fiesole. L’itinerario si svolge prevalentemente su strada asfaltata con il più orientale tra i percorsi transappenninici che si svolgevano nel contado fiorentino: Dicomano, San Godenzo l’AlpeContinua a leggere ->

Il territorio del comune di Lamporecchio si estende per 22,17 km in collina e pianura, dalle pendici occidentali del Montalbano al padule di Fucecchio. Abitato fin dall’epoca romana, ebbe origine da un antico feudo; esso venne incorporata nel 1774 alla comunità e podesteria di Serravalle, staccandosene nel 1810 per unirsiContinua a leggere ->

Il Paesaggio toscano è riconosciuto a livello internazionale come un bene culturale. Simbolo della Toscana sono le Colline del Chianti dove viene prodotto il noto vino D.O.C.. Le colline sono caratterizzate dai bellissimi cipressi, alti e slanciati, che solitamente accompagnano le vie di entrata alle tradizionali ville toscane. In quest’areaContinua a leggere ->

Il Comune di Pistoia ha elaborato un progetto per riordinare, ammodernare e incrementare tutto il sistema della segnaletica turistica cittadina. L’intero costo dell’operazione sarà di circa 40.000 euro. Partendo da un sistema misto di segnaletica già in parte redatto sulla base di un progetto che il Touring club elaborò nelContinua a leggere ->

Pagina 5 di 8« First...34567...Last »