[Cronaca] Prato, Corte dei Conti condanna vertici Camera Commercio

corte_dei_conti_toscana

La Corte dei Conti della Toscana ha condannato Carlo L e Catia B, rispettivamente presidente e segretario generale della Camera di Commercio di Prato, a versare in favore della stessa, 125.000 euro come danno erariale nell’ambito della determinazione del prezzo di offerta per l’acquisto di azioni di Aeroporto di Firenze spa (AdF spa).

Nella ricostruzione della causa è emerso che la Camera di commercio di Prato nel 2011 pagò – anche su indicazioni del proprio advisor – le azioni di Adf spa 13,88 euro ciascuna, rispetto agli 11,40 euro pagati dalla Camera di commercio di Firenze. le due camere acquistarono le azioni da Fondiaria-Sai spa.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.