Puglia (Accadia), Chiesa: Santa Maria dei Teutoni

Puglia (Accadia), Chiesa: Santa Maria dei Teutoni

L’antica chiea di Santa Maria Maggiore o dei Teutoni si trova in contrada Santa Maria, a 4 km da Accadia, sulla strada per Monteleone di Puglia; nata come tempio pagano con la denominazione Ad Matrem Magna sulla via Herculeia, nell’itinerarium Antoninianum, assunse poi la denominazione di Santa Maria Matri Magna. Nel 1191 entrò sotto il controllo dell’Ordine Teutonico che vi introdusse l’attuale denominazione di Santa Maria Maggiore o dei Teutoni.
La chiesa rappresenta un’opera storica di rilievo soprattutto per le epigrafi celate nella facciata e per la cripta, dove è conservato un cippo cifrato e ornato[16] che rappresenta tre busti: Alessandro Severo, la madre Giulia Mamea e la moglie Sallustia, che secondo una leggenda sarebbe qui sepolta[17]. Secondo la tradizione, in questo luogo, sarebbero conservati anche i resti del pontefice Callisto II, che morì sulla via Appia il 12 dicembre 1124, mentre ritornava dalla vicina Troia, dove aveva presieduto un concilio di ottantacinque vescovi e sessanta abati[18].

Fonte: Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.