SOMALIA: LA CRISI SI AGGRAVA, POTENZIATE LE OPERAZIONI NEI CAMPI IN ETIOPIA, PARTITO PONTE AEREO SU MOGADISCIO

SOMALIA: LA CRISI SI AGGRAVA, POTENZIATE LE OPERAZIONI NEI CAMPI IN ETIOPIA, PARTITO PONTE AEREO SU MOGADISCIO

L’operazione di trasferimento dei rifugiati somali dal sovraffollato centro di transito nella città di Dollo Ado, in Etiopia, al nuovo campo di Hilaweyn è giunta ieri al suo quarto giorno. Dall’avvio del programma, il 5 agosto, sono stati dislocati circa 4.000 rifugiati. L’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) – che si occupa dell’aspetto logistico – trasferisce circa 1.000 rifugiati ogni giorno e conta di concludere l’operazione entro due settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.