Il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è stato istituito nel 1993 ed è situato nell’Appennino tosco-romagnolo, tra le province di Forlì-Cesena, di Arezzo e di Firenze. Il 7 luglio 2017 a Cracovia la Commissione UNESCO ha inserito la Riserva naturale Sasso Fratino e le faggete vetusteContinua a leggere ->

Il convento fu fondato da Guido Novello, conte di Poppi e Modigliana, a ricordo della vittoria ghibellina di Montaperti (1260). Dedicata all’Annunciazione e a san Giovanni Battista, la chiesa si presenta molto rimaneggiata ed è introdotta da un sagrato chiuso da un muro, nel quale si apre un grande portaleContinua a leggere ->

La battaglia di Campaldino si è trasformata presto da fatto storico a luogo letterario. Chi stendeva le cronache nell’epoca contemporanea e subito successiva alla battaglia ne parlò diffusamente. La tradizione popolare avvolse questi eventi di un alone romantico e leggendario. Dante Alighieri, che partecipò alla battaglia fra i Feditori diContinua a leggere ->

L’olivo potrebbe tranquillamente essere il simbolo di questa storica via che è in pratica l’antica Cassia Vetus, realizzata dai romani per collegare Arezzo con Fiesole. L’itinerario si svolge prevalentemente su strada asfaltata con il più orientale tra i percorsi transappenninici che si svolgevano nel contado fiorentino: Dicomano, San Godenzo l’AlpeContinua a leggere ->

La Forestale ha sequestrato 6 ettari dell’ex fungaia di Gricignano, nel Comune di Sansepolcro (Arezzo), trasformata in discarica con rifiuti tossici pericolosi, coperture in eternit o fibrocemento dei capannoni. E’ stata inoltre accertata la presenza di migliaia di metri cubi di substrati organici, cartoni, plastiche, legno, polistirolo, materiali isolanti, cartaContinua a leggere ->

Pagina 1 di 212