Le ‘buchette’ – dette anche per la loro forma ‘tabernacoli’ del vino – sono una testimonianza della vita fiorentina. Servivano per la vendita diretta, dal produttore al consumatore, del vino, di cui nella Firenze del Rinascimento e dei secoli successivi si faceva un grande consumo. I cittadini “bussavano” alle buchetteContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11