Addio al Knightsmagazine, subentra il ReportersPressAgency

L’esperienza positiva del knightsmagazine, la cui testata giornalistica ha avuto il Patrocinio del Sovrano di San Giovanni di Gerusalemme – Cavalieri di Malta OSJ sino al 2015, ha terminato la sua esistenza, com’è avvenuto per altre precedenti esperienze giornalistiche, evolvendosi in un nuovo contenitore, ma togliendo l’ampio spazio storico e culturale dedicato ad Ordini di LEGGI ARTICOLO

Ordine e Cavalieri di Malta: Gerarchia e Governo. Analisi storica su quello cattolico

Prendiamo spunto dalla nostra sete di conoscenza e questa volta parliamo della gerarchia dei Cavalieri di Malta (detti anche Ospitalieri, Cavalieri di S. Giovanni, Cavalieri Gerosolimitani, Cavalieri di Rodi, ecc.), partendo dai trattati sull’argomento. Dunque, per quanto è possibile, cercheremo di ricostruire al meglio le cariche ed il funzionamento, in questo caso però abbiamo preso come LEGGI ARTICOLO

Stato monastico dei Cavalieri di Malta

Lo Stato monastico dei Cavalieri di Malta succedette a quello di Rodi quando il primo gennaio 1523 il Gran Maestro Philippe Villiers de L’Isle-Adam con una caracca, due galee e una chiatta, accompagnato dai trecento ospitalieri messisi in salvo dal durissimo assedio all’isola disposto dal sultano ottomano Solimano il Magnifico, fu costretto a partire per LEGGI ARTICOLO

Stato monastico dei Cavalieri di Rodi

Lo Stato monastico dei Cavalieri di Rodi fu un’entità territoriale sovrana dei Cavalieri Ospitalieri che si insediarono nell’isola di Rodi rimanendovi per 217 anni (1305-1522). Provenivano dalla Palestina e da Cipro, dove non esercitarono il potere temporale: il primo Gran maestro fu il francese Foulques de Villaret (1305-1319).

Russia, L’ordine di Malta e gli Zar

Paolo I di Russia restò solidale con i Cavalieri di Malta. Due mesi dopo la sua intronizzazione (1796) tra la Russia e il Sovrano Ordine di Malta venne firmato un accordo, in conformità al quale il Gran Priorato di Polonia entrava a far parte del Gran Priorato di Russia. L’ambasciatore dell’Ordine in Russia diventò il LEGGI ARTICOLO