Oggi sono circa 100 milioni i quadrupedi registrati ufficialmente alle autorita’ cinesi, la maggior parte cani. Il settore animali domestici genera un giro di 15 miliardi di euro l’anno, con un incremento annuale del 20 per cento, secondo stime di Yourpet Market Research Institute. Shanghai, da sempre la punta piùContinua a leggere ->

Il Liutaio costruisce tutti gli strumenti a corda: viola, violino, violoncello, contrabbasso, ribeca, citola, viella, fibula. Può fare chitarre, liuti, mandolini, strumenti a pizzico. Il nome deriva dal liuto, strumento a pizzico molto usato fino all’epoca barocca. Nella prima metà del Cinquecento, famosa per le sue numerose botteghe fu laContinua a leggere ->

La Cina vuole allargare la sua influenza nei mari del Sud e dell’Est; mentre la Russia prepara da tempo l’annessione della Crimea e vuole sfondare a Ovest, come ha dimostrato con l’interventismo in Ucraina. Entrambe queste manovre sono state condannate dagli USA. “Le possibilità di una guerra sono aumentate“, siContinua a leggere ->

Il futuro delle relazioni tra Iran e Stati Uniti rimane oscuro e incerto. Uno dei modi per le autorità iraniane di proteggersi è l’espansione della cooperazione con i Paesi che respingono i tentativi degli Stati Uniti di fare pressione. Tra questi Stati vi è la Cina, principale importatore di petrolioContinua a leggere ->

La Cina utilizza una tattica militare ben nota per intimorire l’avversario USA, facendo navigare la Liaoling, ex incrociatore porta aeromobili di fabbricazione sovietica, gemello della Kuznetsov, acquistato nel 1998, ma entrato in servizio nel 2012, con altri 4 anni per la sua operatività di combattimento. La Liaoling, con le sueContinua a leggere ->

Il primo ministro russo Dmitri Medvedev, e quello cinese Li Keqiang si sono impegnati in un incontro a San Pietroburgo a firmare una bozza di protocollo intergovernativo per realizzare il progetto. Russia e Cina trovano la piena intesa sulla cooperazione nucleare e realizzeranno, insieme, due reattori nucleari. La progettazione èContinua a leggere ->

Ogni giorno apprendiamo della chiusura di un quotidiano o di un gruppo editoriale. Diminuiscono gli introiti pubblicitari, calano i lettori, c’è la crisi, si dice. E in Cina? Intanto, giusto per dare una misura, secondo quanto riportato tempo fa dal New York Times, una pagina di pubblicità su Esquire in versione cinese, costa circa 20mila […]Continua a leggere ->

L’Amministrazione per il patrimonio culturale della Cina, ha chiesto alla casa d’aste giapponese Yokohama International Auction di bloccare la vendita di pitture murali provenienti dal famoso sito buddista di Dunhuang a risalenti alla Dinastia Tang (618-907), insieme a vari manoscritti, sostenendo che si tratterebbe di opere saccheggiate dall’archeologo nipponico OtaniContinua a leggere ->

Pagina 1 di 212