La Corte dei Conti della Toscana ha condannato Carlo L e Catia B, rispettivamente presidente e segretario generale della Camera di Commercio di Prato, a versare in favore della stessa, 125.000 euro come danno erariale nell’ambito della determinazione del prezzo di offerta per l’acquisto di azioni di Aeroporto di FirenzeContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11