Araldica: Aquila Bicipite

L’aquila bicipite o bicefala divenne simbolo dell’intero territorio dell’Impero Romano d’Occidente e d’Oriente (un territorio comune con due capitali) quando Costantino trasferì la sede imperiale a Costantinopoli. In seguito d’oro in campo rosso divenne prerogativa dell’Impero Bizantino. Nera in campo d’oro del Sacro Romano Imperatore (il primo ad adottarla in questa forma pare esser stato Ludovico LEGGI ARTICOLO

Lancia di Longino

La Lancia del Destino o Lancia di Longino (in latino Lancea Longini) è la lancia con cui Gesù sarebbe stato trafitto al costato dopo essere stato crocefisso. Viene talvolta anche indicata con l’espressione Lancia Sacra, che però indica anche una reliquia specifica, appartenente ai tesori del Sacro Romano Impero, la cui tradizione è in parte LEGGI ARTICOLO

Principato d’Antiochia

Il Principato d’Antiochia, includeva parte della Turchia e della Siria, fu uno degli stati crociati creati durante la Prima Crociata. Mentre Baldovino di Boulogne e Tancredi d’Altavilla si dirigevano verso est dall’Asia Minore per stabilirsi nella Contea di Edessa, l’esercito principale della Prima Crociata continuò verso sud per assediare Antiochia. Boemondo di Taranto guidò l’assedio, LEGGI ARTICOLO

Crociate in Terra Santa (Espansione musulmana)

Negli ultimi anni di vita di Maometto, dopo aver sottomesso le vicine tribù pagane, i musulmani si volsero verso la vicina provincia bizantina di Tabuk. Il loro scopo era la conquista di nuove terre e il dominio sugli infedeli. Lo stesso Maometto, secondo una tradizione, quasi certamente priva di fondamenta storiche, avrebbe scritto all’imperatore bizantino LEGGI ARTICOLO