La Regione contro fascismi e xenofobia: Rossi, Segnaleremo i casi all’autorità giudiziaria

L’obiettivo deciso dal governo regionale della Toscana, con approvazione di giunta, presa su iniziativa del presidente Enrico Rossi, è in seguito a una serie di episodi, ad iniziare dalle bottiglie con effige Mussolini sino allo sfregio alla fonderia di Empoli, compreso testate giornalistiche che pubblicano articoli di storia.

[Internet e Social] Il proliferare di profili falsi; ricordiamo è un reato

La “sostituzione di persona”, nel nostro Codice penale è un reato vero e proprio e prevede fino a un anno di reclusione. Lo affermano sia i gestori del social network, sia il Garante della Privacy italiano (dal febbraio 2016) sia la Corte di Cassazione (sin dal 2014). Il fenomeno dei profili “fake” (falsi) su Facebook, LEGGI ARTICOLO

Ministro Usa, apre inchiesta su crimini della Cia avvenuti nell’era Bush.

La giustizia statunitense, ha preso una decisione che molti, nei quattro angoli del pianeta, ritenevano da tempo doverosa. Si tratta di un’ apertura di un’indagine sulla Cia dell’era Bush, voluta dal ministro della Giustizia Usa, Eric Holder. Pur consapevole delle difficoltà politiche, che una cosi importante indagine creerà , Holder vuole indagare in particolare sui LEGGI ARTICOLO

Spagna, Il giudice di Madrid Garzon apre un inchiesta sulle torture a Guantanamo

Di Giampaolo Poniciappi. Mentre il presidente degli Stati Uniti Barack Obama “assolve” l’operato degli agenti della CIA su gli abusi perpetrati ai danni di presunti terroristi, il giudice di Madrid, Garzon, avvia un’indagine preliminare su possibili responsabili di presunte torture nel carcere di Guantanamo, a Cuba.