Il termine è di etimologia incerta, ma comunque da riferire al latino “martius”=di Marte. Un’altra delle spiegazioni avanzate è che marzocco sia la contrazione della parola Martocus, cioè piccolo Marte. la più celebre di queste raffigurazioni è senz’altro quella di Donatello. Più anticamente, come si può vedere nella banderuola diContinua a leggere ->

I setaioli fiorentini erano sia commercianti che tessitori; la produzione della seta in città registrò un incremento significativo a partire dal 1314, anno in cui Lucca, che fino a quel momento deteneva il primato in questo settore, venne conquistata e saccheggiata da Uguccione della Faggiola, signore di Pisa. Molti setaioliContinua a leggere ->

Dopo l’anno 1000, le città di Firenze e di Siena erano cresciute grazie alle attività mercantili e commerciali. I banchieri e i mercanti delle due città attraversavano l’Europa arricchendosi. Firenze era facilitata dalla via d’acqua dell’Arno, Siena dalla sua posizione lungo la via Francigena, percorsa dai numerosi pellegrini diretti aContinua a leggere ->

La battaglia di Campaldino si è trasformata presto da fatto storico a luogo letterario. Chi stendeva le cronache nell’epoca contemporanea e subito successiva alla battaglia ne parlò diffusamente. La tradizione popolare avvolse questi eventi di un alone romantico e leggendario. Dante Alighieri, che partecipò alla battaglia fra i Feditori diContinua a leggere ->