L’esperienza di Firenze Capitale, come sede del governo italiano, durò cinque anni e poi fu Torino nel 1865. Era il 1° luglio 1871 quando la Camera dei Deputati proclamò Firenze benemerita della nazione per la liberalità e il patriottismo con cui realizzò l’alto ufficio di «sede temporanea» del governo delContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11