Il Regno dello Swaziland (Ngwana) una piccola nazione dell’Africa del Sud , ha proposto di ‘marchiare’ con una specie di tatuaggio, tutte le persone adulte che abbiano l’Hiv per prevenire più contagi. Secondo il portavoce dell’ organizzazione Swazi Aids, il tatuaggio qualora venisse fatto, rappresenterebbe una “chiara discriminazione contraria aiContinua a leggere ->