Diciannove milioni di euro di investimenti, tra riqualificazione e valorizzazione di beni culturali e biblioteche cittadini, una spesa in cultura di oltre 40 milioni sempre in crescita, al via il nuovo bando per le convenzioni triennali alle associazioni culturali per dare certezza di contributi senza una distribuzione ‘a pioggia’ eContinua a leggere ->

Crescita e sviluppo derivanti dall’innovazione e dalla ricerca. Ma soprattutto dal confronto, dalla cooperazione tra i soggetti e tra questi e la PA attraverso Open Toscana. Ne ha parlato, nell’ambito del convegno su ricerca ed innovazione al Teatro della Compagnia alla tavola rotonda dedicata al tema dell’Open government, l’assessore allaContinua a leggere ->

Un nuovo investimento, pari a 120mila euro, per innalzare gli standard di sicurezza (e adeguarli alle nuove normative) delle scuole fiorentine. I fondi li ha stanziati nei giorni scorsi la giunta approvando una delibera presentata dalla vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi. Nei mesi scorsi sono proseguite le verifiche degliContinua a leggere ->

Il nuovo volto di Firenze passa anche attraverso la riqualificazione dei grandi complessi immobiliari statali che nei prossimi anni trasformeranno vaste aree cittadine, assumeranno nuove funzioni o saranno ‘restituiti’ alla città. Presentati 16 tra i numerosi piani di razionalizzazione e valorizzazione che coinvolgono edifici statali, ex caserme e palazzi storiciContinua a leggere ->

La giunta comunale di Empoli ha proceduto all’adozione dello schema di “Programma Triennale 2017/2019 e dell’Elenco Annuale 2017 dei Lavori Pubblici” in tempo utile per consentirne la pubblicazione per 60 giorni prima della data di approvazione che dovrà avvenire contestualmente all’approvazione del Bilancio di Previsione 2017.Continua a leggere ->

Nel 2015 in Italia gli investitori cinesi sono cresciuti del 32%, rispetto all’anno precedente. L’Italia è diventata, negli anni, una destinazione sempre più attrattiva per gli investimenti stranieri della Repubblica Popolare. Nel complesso sono oltre 400 le imprese italiane partecipate da soci cinesi, di cui 313 dal Paese di MezzoContinua a leggere ->

Il mutare del contesto internazionale, l’attenzione nell’ambito della cooperazione internazionale sul Mediterraneo, il Medio Oriente e l’Africa sub sahariana, vede la Toscana nel rafforzare la presenza ormai pluriennale in Tunisia, dove lavora sul decentramento e il sostegno alle istituzioni locali. Inoltre la Toscana è attiva da anni in Libano suContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11