Hossein Sarmadi marito di Zeinab Sekaanvand, il primo marzo 2012, fu trovato ucciso. Zeinab fu arrestata: incarcerata per 20 giorni e, secondo Amnesty International, torturata dagli agenti. Rinchiusa nella prigione di Urmia, nel nord dell’Iran, l’anno scorso Zeinab ha sposato – con il consenso delle autorità – un altro detenuto,Continua a leggere ->

Sawan Masih, cristiano, il 7 marzo del 2013 venne accusato da un giovane musulmano, abitante della baraccopoli cristiana di Joseph Colony di Lahore, di avere calunniato il profeta Maometto. Sawan Masih si difese in tribunale sostenendo che l’islamico lo aveva denunciato per questioni personali e non per l’accusa di blasfemia.Continua a leggere ->