I Cavalieri ed i monaci che occupavano la chiesa del Santo Sepolcro, instaurata dall’attivo Goffredo, costituivano un Ordine ufficialmente riconosciuto, detto appunto del Santo Sepolcro. Lo stesso principio poteva essere applicato agli inquilini dell’Abbazia del Monte Sion, ed i documenti dimostravano che questa doveva essere la realtà. La comunità assumevaContinua a leggere ->

Il Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, noto anche come Gendarmeria vaticana, fino al 2002 chiamato Corpo di Vigilanza dello Stato della Città del Vaticano, è un corpo di polizia, dipendente dalla Direzione dei servizi di sicurezza e protezione civile, preposto a garantire la pubblica sicurezza eContinua a leggere ->

La prima SS Messa del nuovo Papa Francesco (14 Marzo 2013) si è svolta presso la Cappella Sistina, la quale ha degli affreschi che sono una “teologia visiva” chiamata Biblia pauperum (espressione latina che significa Bibbia dei poveri); essa è una raccolta di immagini medievali che rappresentano scene della vitaContinua a leggere ->

Magnum Beigli Chronicon, redatto in occasione dell’incoronazione di Guglielmo d’Olanda a rè dei Romani, nel quale si legge: Regala Militaris Ordinis prcescripta Wilhelmo, cum in Regem Romanorum eligeretur a Principibus Imperi in Cominjs Coloniensibus. Anno Domini MCCXLVII. Dominus autem Cardinalis in Pontìfìcalibus assistens omamenns eidem Armigero dixit, secundum Etymologiam nominis,Continua a leggere ->

L’aquila bicipite o bicefala divenne simbolo dell’intero territorio dell’Impero Romano d’Occidente e d’Oriente (un territorio comune con due capitali) quando Costantino trasferì la sede imperiale a Costantinopoli. In seguito d’oro in campo rosso divenne prerogativa dell’Impero Bizantino. Nera in campo d’oro del Sacro Romano Imperatore (il primo ad adottarla in questaContinua a leggere ->

Frà Ernesto Paternò Castello di Carcaci (Paternò, 1882 – Roma, 1971) fu Luogotenente Generale dell’Ordine di Malta. Ernesto Paternò Castello di Carcaci nacque in seno alla nobile famiglia siciliana dei Duchi di Carcaci, dei Principi di Biscari. Venne eletto “luogotenente di gran maestro” dal “Consiglio compìto di Stato” del S.M.O.M.Continua a leggere ->

Pagina 1 di 212