Bonifacio iniziò la sua carriera nel 1014, aiutando l’imperatore Enrico II nel deporre Arduino, marchese di Ivrea, proclamatosi re d’Italia, un titolo regale che l’Imperatore non aveva riconosciuto. Nel 1016, Bonifacio era nuovamente schierato a fianco dell’imperatore, questa volta contro il margravio di Torino, Ulrico Manfredi II. Nel 1020-1021 dovetteContinua a leggere ->