[Mugello] Storia di una cava diventata discarica

C’è una cava che, dopo avere terminato la sua attività produttiva, è diventata una discarica di rifiuti tossici. Succede vicino a Vaglia, località Paterno, pendici del Mugello, a pochi chilometri da Firenze. La cava per molti anni ha prodotto calce di buona qualità. Improvvisamente, negli anni ‘90, ai proprietari di allora fu contestato una scavo LEGGI ARTICOLO

[Toscana] Video camere in aumento sul territorio

Video camere di sorveglianza in aumento sul territorio toscano. L’obiettivo è quello di monitorare e prevenire la viabilità e l’accesso ai centri storici, con una implementazione di altri quindici sistemi di sorveglianza per un totale di settanta video camere sui territori del Chianti, Barberino, San Casciano, Greve e Tavarnelle. “Questo progetto – commenta il sindaco LEGGI ARTICOLO

Borgo San Lorenzo, Aumenta cardioprotezione in strutture scolastiche

All’interno dell’atrio della Scuola Secondaria di Primo Grado “Giovanni della Casa” adesso è posizionato un defibrillatore a servizio anche delle classi della Scuola Primaria che occupano l’ala a fianco e con cui l’atrio è confinante. L’apparecchiatura DAE è stata donata dai volontari da una Onlus, grazie ai fondi raccolti dall’iniziativa organizzata dai genitori in occasione LEGGI ARTICOLO

Mugello – Barberino Val d’Elsa. Ztl centro storico, dal 1° ottobre

Il Comune provvede ad attivare, dal 1 Ottobre 2016, come lo scorso anno, la regolamentazione della Zona a Traffico Limitato nel centro storico di Barberino con alcune modifiche, previste per il periodo invernale, finalizzate a migliorare le condizioni di fruibilità del centro storico da parte dei residenti. La riorganizzazione interessa le modalità di sosta di LEGGI ARTICOLO

Mugello – Borgo San Lorenzo, Nuovo acquedotto A Piazzano e Rabatta

Dopo mesi di attesa finalmente i cittadini delle frazioni di Piazzano – Corniolo potranno allacciarsi alla rete dell’acquedotto. Sono infatti terminati i lavori sulla nuova rete idrica dell’area. Per tutti i cittadini delle case isolate e delle località comprese tra queste due zone, appunto Piazzano e Corniolo, è adesso possibile collegarsi al pubblico acquedotto.