Che cosa succederà alle grandi opere fiorentine dopo i risultati del referendum? La domanda sorge spontanea nonostante le rassicurazioni del sindaco, il quale ha dichiarato che niente cambierà nella prospettiva futura di Firenze. Perché se è vero che la nostra città è stata una delle poche in cui il sìContinua a leggere ->

L’ufficio di presidenza del Consiglio regionale ha stanziato 300mila euro da destinare a quelle realtà che sono impegnate nella valorizzazione dell’identità toscana, individuando quattro categorie di soggetti destinatari dei contributi: le associazioni di rievocazione storica iscritte nell’albo regionale; le bande musicali ed i cori aderenti alle rispettive società; gli entiContinua a leggere ->