[Prato] Museo di Palazzo Pretorio

Il Museo Civico, che dal 1912 ha sede nel medievale Palazzo Pretorio, costituisce la più antica istituzione culturale cittadina per storia e collezioni. Fu promosso dal Granduca Pietro Leopoldo di Lorena nel 1788 a seguito delle soppressioni di chiese, conventi e oratori attuate dal vescovo Scipione de’ Ricci, quando vennero acquisite ventidue opere del periodo LEGGI ARTICOLO

Prato, Museo delle Scienze Planetarie

Il Museo di Scienze Planetarie è di proprietà della Provincia di Prato ed è stato gestito dalla Fondazione Prato Ricerche, della quale facevano parte l’Istituto Geofisico Toscano, l’Università di Firenze e la Provincia di Prato, fino al 31 dicembre 2016. Da 1 gennaio 2017 la Fondazione Prato Ricerche è stata incorporata nella Fondazione Centro di LEGGI ARTICOLO

Artimino, Museo archeologico

Il museo custodisce al suo interno testimonianze provenienti dagli scavi nelle necropoli di Artimino (Prato Rosello), di Comeana (Montefortini e Boschetti) e dagli insediamenti di Artimino e di Pietramarina; è circondato da una meraviglioso paesaggio naturalistico considerato uno dei più belli della Toscana.

[Prato – Vernio] Mumat museo delle macchine tessili

Il Mumat, museo delle macchine tessili (ex fabbrica Meucci), illustra la storia recente della Val di Bisenzio e del suo passato industriale tessile, dei suoi luoghi ricchi di esempi di archeologia industriale e soprattutto del metodo di riciclo degli stracci che hanno fatto grande la città di Prato. Si possono ammirare strumenti e macchine tessili LEGGI ARTICOLO

Pronti soccorso: piano aziendale per gestire sovraffollamento

Aumento del personale sanitario con team aggiuntivi dedicati all’assistenza dei pazienti, incremento di posti letto “flessibili” per garantire i ricoveri, potenziamento dei percorsi di fast track per le urgenze e incremento straordinario delle risposte di continuità assistenziale sul territorio per le dimissioni complesse.