Kinzica de’ Sismondi, giovane figlia di una nobile famiglia (alcuni dicono una principessa), appartiene alla storia della città di Pisa perché, secondo la leggenda, salvò la città dall’invasione dei saraceni di Mujāhid al-Āmirī, italianizzato in Musetto. Secondo la leggenda, questo episodio si verificò nel 1004 o nel 1005, quando ilContinua a leggere ->

Si definisce legge di successione dinastica il complesso di norme che regolano famiglie reali o dinastie in merito alla successione al trono e all’appartenenza alla dinastia stessa, dalla quale deriva il diritto a uno specifico rango, titolo e trattamento, e, conseguentemente, l’idoneità a ricoprire determinate cariche dello Stato, come nelContinua a leggere ->

Tra le grandi famiglie italiane che vantano origini regali, poche sono dell’importanza storica della Paternò. Non è nostro scopo scriverne la storia e la genealogia, ma solo dimostrarne l’origine sovrana; le poche notizie che seguono sono comunque più che sufficienti per rendersi conto della sua grandezza. La discendenza diretta deiContinua a leggere ->

L’Ordine pro merito Melitensi fu istituito nel 1920 per ricompensare coloro che attraverso opere o attività hanno dato onore e prestigio al Sovrano Militare Ordine di Malta. E’ riservato principalmente ai non membri dell’Ordine di Malta. La concessione di questa onorificenza avviene indipendentemente dalla religione professata. I decorati dell’Ordine proContinua a leggere ->

Il Principato d’Antiochia, includeva parte della Turchia e della Siria, fu uno degli stati crociati creati durante la Prima Crociata. Mentre Baldovino di Boulogne e Tancredi d’Altavilla si dirigevano verso est dall’Asia Minore per stabilirsi nella Contea di Edessa, l’esercito principale della Prima Crociata continuò verso sud per assediare Antiochia.Continua a leggere ->

Pagina 1 di 11