La figura professionale del giornalista viene abbinata alla fotografia ed anche al video reportage. Sorge una figura ibrida, quale il foto-video giornalista. L’era digitale ha aperto la possibilità di fare foto, video delle interviste, infografiche, ricostruzioni animate di quel che è accaduto. Abbiamo quindi testo, foto, video, infografiche, tutto nelleContinua a leggere ->

L’etimologia della parola fotografia deriva dalla lingua greca; due parole: φως (phos) e γραφίς (graphis) riassumono l’atto fotografico: scrivere (grafia) con la luce (fotos). In un mondo dove l’informazione viaggia attraverso le fibre ottiche e tutto si trasforma in “bit”, si metterà in risalto il ruolo dell’inviato, fotografo o giornalistaContinua a leggere ->

Nel 1988 nasceva la testata Emmegi. Lanciata per fornire informazioni tematiche, sceglieva Firenze come sua sede, pubblicando sul cartaceo in due lingue: italiano e inglese. I riconoscimenti arrivarono subito, da tutto il mondo, ad iniziare dalla Inghilterra, terra ove Emmegi veniva letta periodicamente anche da organi istituzionali.Continua a leggere ->

La regola delle 5W risale all’Ottocento, per precisione si tratta della regola delle ’5 Q’ della retorica classica: quis, quod, quo, quando, quia, e qualcuno ci aggiungeva anche quem ad modum, cioè ‘come’ ed  è utilizzata nell’ambito giornalistico, da parecchi anni. Comunque se ai tempi della trasmissione di notizie eContinua a leggere ->

Fin dai primi periodici di informazione, nel Cinquecento, i resoconti di eventi bellici e battaglie erano avidamente richiesti dai lettori. Le gazzette riportavano regolarmente notizie di movimenti di eserciti, assedi e scontri armati. Il primo corrispondente di guerra è stato un pittore olandese di nome Willem Van der Velde nelContinua a leggere ->

I giornalisti dovranno “re-inventarsi tout court”, ossia imparare a sviluppare un pensiero imprenditoriale e re-imparare a confrontarsi con la realtà economica legata alla loro professione. Manca però ancora un modello di business che possa permettere il rifiorire del giornalismo di qualità in tal senso. E nasce anche il sospetto cheContinua a leggere ->