Difesa Militare, Russia e Giappone verso la cooperazione

La cooperazione sulla difesa militare tra Russia e Giappone è avvenuta su due temi importanti: trovare una situazione di stabilità sulla disputa per l’arcipelago delle isole Curili, contesa sovranità territoriale delle isole che, da oltre 70 anni, contrappone Russia e Giappone. La minaccia dei test missilistici del nordcoreano Kim Jong-Un. Nell’incontro è emersa una divergenza LEGGI ARTICOLO

[Geopolitica] Turchia isolata sul piano internazionale

La Turchia rischia di rimanere tagliata fuori dai prossimi accordi internazionali, avendo bruciato i rapporti con Unione Europea e Stati Uniti. L’adesione all’UE è in salita per le tensioni innescate con Olanda e Germania a seguito del divieto delle manifestazioni pro-referendum turco che Erdogan ha provato a organizzare in tutta Europa. Le relazioni poltiche con LEGGI ARTICOLO

Russia invia militari vicino alla Libia?

Fonti diplomatiche degli Stati Uniti e dell’Egitto riferiscono di uno spiegamento militare russo in due basi egiziane vicine al confine con la Libia. Una base è quella di Sidi Barrani e la seconda struttura militare si trova a Marsa Matrouh, entrambe vicine alla Libia. Le forze speciali russe sarebbero dotate anche di droni. Il timore LEGGI ARTICOLO

Europa orientale, Il sostegno della Russia alla estrema destra

L’estrema destra in Europa orientale è in crescita esponenziale, sembra grazie al sostegno della Russia di Putin, in aperta opposizione all’asse euro-atlantico. Un ruolo particolare nella geopolitica della radicalizzazione nella vita politica di quei paesi che si rivolgono, in particolar modo, a quei movimenti politici e paramilitari più vicini alle posizioni ideologiche eurasiatiste, al fine LEGGI ARTICOLO

Mosca, Morto Oleg Erovinkin ex colonnello del KGB

Oleg Erovinkin, ex colonnello del KGB (poi FSB) è stato trovato morto nella sua auto il giorno di Santo Stefano, a Mosca, ma soltanto adesso è trapelata la notizia. Dai primi accertamenti sembra che il militare sia morto per infarto. Diverse fonti indicano Erovinkin come uomo di fiducia di I. S. ed anche sospetta fonte LEGGI ARTICOLO

Iran, Quarto produttore isotopo stabile al mondo

L’Iran è diventato nel Gennaio 2017, il quarto produttore dell’isotopo stabile nel mondo. Lo ha riferito il portavoce dell’ Organizzazione per l’Energia Atomica Iraniana, Behrouz Kamalvandi, dopo la firma di accordi di cooperazione con la Russia. Gli Isotopi che verranno utilizzati dall’Iran, saranno in ambiti medico e industriale.