L’agiotoponimo del luogo di culto “Sanctum ad Planum” che, secondo documenti vari, storici, esso è identificato anche in “S. Appiano”, “Sant’Appiano”, “Santo del Piano” e con altri toponimi identificativi, era un “tempio” con la pieve e gli idoli pagani che divenne poi, in epoca cristiana, un luogo di culto. Continua a leggere ->

Pagina 1 di 11