Le quattro compagnie di San Jacopo in Oltrarno (o del Nicchio), di San Girolamo, di San Paolo e di Sant’Antonio Abate costituivano le confraternite fiorentine dette buche, caratterizzate dalla pratica della flagellazione, dalla disciplina e dall’uso di riunirsi in preghiera la notte. I confratelli di tali compagnie erano detti “battuti”Continua a leggere ->

Aumento del personale sanitario con team aggiuntivi dedicati all’assistenza dei pazienti, incremento di posti letto “flessibili” per garantire i ricoveri, potenziamento dei percorsi di fast track per le urgenze e incremento straordinario delle risposte di continuità assistenziale sul territorio per le dimissioni complesse.Continua a leggere ->

L’archivio dell’Ordine Gerosolimitano di Malta fu versato all’Archivio del Demanio del Dipartimento dell’Arno in seguito al Decreto del 19 Luglio del 1808 che ne ordinava la soppressione. Testimonianza del versamenti e della consegna di parte di questa documentazione è contenuta nel verbale redatto, tra il febbraio ed il marzo delContinua a leggere ->

L’abitato di Altopascio (o Teupascio, nella denominazione originaria) sorse nella seconda metà dell’anno Mille nei pressi di Lucca il centro più importante, lungo la Via Franchigena, del viaggio italiano verso Roma. Questa strada, attraversando le Fiandre, Francia, Svizzera ed Italia, permetteva ai pellegrini dell’Europa settentrionale di giungere alla capitale dellaContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11