Siria, grave situazione: milioni di persone senza riscaldamento, acqua, cibo! E le ONG che fanno?

Lo Stato islamico ha creato una crisi del carburante in tutte le zona controllate dal governo siriano, con milioni di persone che non sono in grado di riscaldare le loro case questo inverno. I ribelli jihadisti di Jabhat Fateh Al-Sham (ex Fronte al-Nusra) e il Free Syrian Army (FSA) hanno contaminato la fornitura di acqua LEGGI ARTICOLO

Damasco, Bombardata ambasciata russa

L’ambasciata russa in Siria è stato bombardata dai terroristi. Una mina, che per fortuna non è esplosa, è caduta nel cortile del complesso della missione diplomatica russa. «La seconda mina è caduta nelle immediate vicinanze al suo territorio; gli artificieri sono stati coinvolti per disinnescare gli ordigni inesplosi. Lo ha fatto sapere il ministero degli LEGGI ARTICOLO

[Video] Fake news: guerra in Siria e battaglia di Aleppo

La giornalista canadese Eva Bartlett, rispondendo alle domande di un collega, parla delle fake news sulla guerra in Siria e sulla battaglia di Aleppo, spiegando come vengono fabbricate le notizie riprese dai media mainstream e perchè vi trovino così tanto spazio. I media occidentali sposano infatti un chiaro obiettivo politico, non condiviso dalla stragrande maggioranza LEGGI ARTICOLO

[Video] Russia, portaerei Kutznetov: lanciata offensiva in Siria

I caccia russi sono partiti dalla portaerei Kuznetov per arrivare nel Mediterraneo orientale, in prossimità delle coste siriane; l’biettivo dell’offensiva russa sono i ribelli di Aleppo, la città siriana assediata in cui si contendono il potere le milizie dell’opposizione a Assad e gli uomini del presidente siriano.

Egitto, Nuove alleanze e probabili equilibri geopolitici in Medio Oriente

Un gruppo di ufficiali egiziani è presso Tartus, in Siria, per addestrarsi insieme a colleghi russi e siriani, questo atto è un segnale che testimonia un capovolgimento delle alleanze avvenuto in Egitto, quindi un radicale rivolgimento da ascriversi per intero all’evolversi della situazione in Siria ed Iraq ed ai mutati rapporti di forza che stanno LEGGI ARTICOLO