L’ambasciata russa in Siria è stato bombardata dai terroristi. Una mina, che per fortuna non è esplosa, è caduta nel cortile del complesso della missione diplomatica russa. «La seconda mina è caduta nelle immediate vicinanze al suo territorio; gli artificieri sono stati coinvolti per disinnescare gli ordigni inesplosi. Lo haContinua a leggere ->

La giornalista canadese Eva Bartlett, rispondendo alle domande di un collega, parla delle fake news sulla guerra in Siria e sulla battaglia di Aleppo, spiegando come vengono fabbricate le notizie riprese dai media mainstream e perchè vi trovino così tanto spazio. I media occidentali sposano infatti un chiaro obiettivo politico,Continua a leggere ->

I caccia russi sono partiti dalla portaerei Kuznetov per arrivare nel Mediterraneo orientale, in prossimità delle coste siriane; l’biettivo dell’offensiva russa sono i ribelli di Aleppo, la città siriana assediata in cui si contendono il potere le milizie dell’opposizione a Assad e gli uomini del presidente siriano.Continua a leggere ->

La rinuncia della Russia arriva dopo che il Ministero degli Esteri spagnolo aveva ufficialmente chiesto all’ambasciata russa chiarimenti sul possibile coinvolgimento della flotta nei bombardamenti di Aleppo. Mosca ha quindi rinunciato ad uno scalo di rifornimento nell’enclave spagnola per la sua flotta di navi guidata dalla portaerei Kuznetsov dirette inContinua a leggere ->

La posizione della Mogherini, capo della diplomazia europea, sembrerebbe indirizzata a rafforzare il ruolo di mediazione italiano nella nuova “guerra fredda” fra Mosca e Washington, in quanto consapevole di come le sanzioni alla Russia rischino di rivelarsi controproducenti, in primo luogo, per l’Italia. Le sanzioni, invece, potrebbero essere disposte neiContinua a leggere ->

I media libanesi riferiscono che Riad arruola terroristi in Siria per respingere gli attacchi dell’esercito yemenita e di Ansarullah. Secondo il quotidiano al-Aqbar, l’agenzia di spionaggio saudita ha iniziato ad arruolare gruppi terroristici operanti nella Siria meridionale, dopo le ultime avanzate dell’esercito yemenita nelle zone confinanti delle province di Jizan,Continua a leggere ->

Pagina 1 di 212