Inquinamento urbano. Allarme della Ue. Firenze nella top ten città a rischio smog

I dati della Commissione Europea sono preoccupanti: ogni anno piu’ di 400.000 cittadini europei muoiono prematuramente come conseguenza della cattiva qualita’ dell’aria che respirano. Bruxelles ha diffuso i dati il 15 febbraio dando un ultimatum ai Paesi che sistematicamente sforano i limiti di inquinamento imposti dalla legislazione europea. Cio’ che emerge in modo particolare:

Blocchi del traffico. Quanto utili?

Quanto siamo inquinati? Secondo le ultime statistiche, tantissimo. Circa 12 milioni di morti l’anno nel mondo, di cui 21.000 mila in Italia. Il 92% degli abitanti del pianeta non respira aria salubre ma veleni. Statistiche infernali. Devastanti. Catastrofiche. Ma difficili da gestire. Il rispetto dell’ambiente spesso non si sposa bene con lo sviluppo economico. Lo LEGGI ARTICOLO

[Inchiesta giornalistica] Ordini di Malta nel Mondo (4)

La croce, spesso utilizzata anche impropriamente, conosciuta in tutto il Mondo come “Croce di Malta” di forma ottagona (ossia costituita da otto punte), ha origine bizantina. Con ogni probabilità questa croce ad otto punte è risalente al VI secolo d.C. e rappresenterebbe le Otto Beatitudini Teologali di San Matteo. A livello simbolico la Croce di LEGGI ARTICOLO

Firenze, Ridurre smog ? Le azioni del Comune. Divieti in zone specifiche per veicoli Euro1 e 2

L’inquinamento si combatte con situazioni drastiche, come la riduzione del periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento, divieto di accesso e transito, in precise fasce orarie, in tutto il centro abitato per motocicli a 2 tempi Euro 1; autovetture a benzina Euro 1 e a diesel Euro 2 ed Euro 3, veicoli diesel Euro LEGGI ARTICOLO

Smog, Strumenti più mirati per ridurre il PM10

I Comuni toscani coinvolti stanno per concludere l’iter o hanno già predisposto il proprio Piano di Azione Comunale (PAC), coerente con le nuove modalità di attivazione degli interventi contingibili e urgenti definiti dalla giunta regionale. Gli interventi saranno attivati non dopo che il superamento è avvenuto, ma anche prima che questo avvenga nel tentativo di LEGGI ARTICOLO