Le sostanze chimiche ritenute molto rischiose per la salute e l’ambiente, e soggette a regolamentazione prioritaria in Europa, sono passate da 15 a 29, in seguito all’estensione approvata dall’Agenzia Europea per le Sostanze e i Preparati Chimici (ECHA), con sede a Helsinki. L’inclusione nella lista nera di 14 nuove sostanzeContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11