Un giornalista e’ stato sequestrato e ucciso con un colpo in testa sabato scorso nel nord del Mexico, portando cosi’ a nove il numero dei professionisti dell’informazione assassinati nel Paese dall’inizio del 2010. Marco Aurelio Martinez Tijerina, 45 anni, era repoter della stazione regionale della radio “La Tremenda” a MontemorelosContinua a leggere ->

Pagina 1 di 11